Cagliari

Info

symble_at_gray.gif

GoKick.it

 

 

 

TACALABALA

 

Tacalabala è la rubrica che ospita articoli sul mondo del calcio scritti dai giocatori della community. Scrivi il tuo capolavoro giornalistico ed invialo a Davide per la pubblicazione!

 

 

Ecco gli articoli di Tacalabala:
31 Agosto 2004
Toffs: maglie vintage
Potetevate forse vivere senza avere la seconda maglia del Crystal Palace degli anni 60? Per tutti coloro che non conoscesseroil sito della Toffs questa è una gustosa chicca che sicuramente interesserà a tutti i nostalgici del calcio che fu.
La toffs è una ditta inglese che dal 1990 produce repliche di maglie del passato di squadre calcistiche di tutto il mondo,sia club che nazionali. E' possibile trovare moltissime maglie vintage fedelmente riprodotte dalle originali dell'epoca, sianei tessuti che nei colori. Dalla maglia dell'Italia Mundial dell'82, a quella dell'arancia meccanica di Cruiff degli anni70', piuttosto che la Roma di Falcao sponsorizzata Barilla, la Juve e il Milan degli anni '60 a strisce strette o maglieassurde come la Pro Vercelli dei primi scudetti di Serie A.
Io ovviamente non mi sono fatto sfuggire la maglia di Gigi Riva del Cagliari 1969/70 tempo del nostro mitico tricolore(Ahio'!!!). I prezzi sono altini ma la qualità è ottima, 35 Sterline (50 Euro circa) più una decina di Euro per la spedizioneche è arrivata puntualissima via DHL 3 giorni dopo l'ordine con carta di credito. Nel caso non vi fidiate delle ordinazionionline a Milano esiste un negozietto lungo il naviglio che ha una selezione di maglie toffs, con prezzi leggermenti più altirispetto al sito. Date un occhio a
www.toffs.com per la lista completaspecialmente voi interisti sempre a caccia di cimeli per ricordare i vecchi tempi, gloriosi e vincenti... ;-)
Luis (Vai sù)

1 Ottobre 2004
Cuentos de Fùtbol
CuentosChi ha detto che calcio e letteratura non si possono incontrare? Il fenomeno più popolare del mondo ha sicuramenteaffascinato oltre a orde di popoli anche numerosi scrittori: in "Cuentos de fùtbol" Jorge Valdano (indimenticato ex del RealMadrid di cui è tuttora dirigente) ha raccolto dodici racconti (tra i quali uno scritto di proprio pugno) di autori spagnolie sudamericani.
Ci si trova subito immersi in un'atmosfera in cui il calcio si fa interprete della poesia, uscendo dai soliti discorsi alla"bar dello sport". Storie di giocatori straordinari, arbitri, comunità intere stregate dal pallone, storie paradossali manon impossibili come il calcio ci ha sempre insegnato. Queste pagine riescono ad avvicinare due mondi ipoteticamente lontaniquali sono quelli degli stadi e della letteratura, dando dignità intellettuale al gioco e riuscendo ad avvicinare i tifosialle librerie. Almeno, con me c'è riuscito, e non è poco!
"Cuentos de fùtbol", Eduardo Galeano, Roberto Bolaño, Osvaldo Soriano e altri, Piccola Biblioteca Oscar Mondadori,pagg. 196, euro 6.80.
Davide (Vai sù)

14 Ottobre 2004
O' scarpini
Essere membro di Gokick.it comporta una serie di doveri. Non ultimo quello di avere un'attrezzatura adeguata alle occasioni.Dopo mesi e mesi di partite con le più improbabili scarpe scasciate ed un lunga serie di vesciche matura quindi in noi ildesiderio profondo di un paio di scarpini come si deve. Tanti gli enigmi. Poco prezzo e bella figura? Le voglio bicolore?Tazaurissime? Classiche? Con linguetta o senza? Ribassate? Con le spillette? 101 tacchetti o 74?? Borchiate?? Con minigonneed alettoni?? Dubbi amletici che affliggono il giocatore quando lento percorre la via del negozio. Poi entri e li vedi sulloscaffale, belli, luccicanti, tazauri quanto basta... li provi e già il tuo piede si muove a ritmo di samba, ha la sensazionedi essere in un pantofola ma corazzata, coccolato e al riparo da tutto. Ed è allora che decidi: sono loro, sono i mieiscarpini, devono essere miei. Poi quando il prezzo ti viene incontro, beh, come fai a dirgli di no?!? Presi. Esci dalnegozio soddisfatto e sorridente, col piede che già ringrazia. Arrivi a casa, impazzisci a mettere le stringhe e poi,finalmente, il momento. Li provi tutti e due. I primi passi... sono un po' larghi di pianta forse ma non sono ancora strettida gara e c'è sempre l'opzione doppia calza da giocarsi... e poi, che cazzo, hai la palla proprio lì che ti chiama, providue controlli, e già che ci sei scagli un tiraccio contro il divano, poi un altro ed un altro ancora... libidine. Orabisogna solo aspettare la prima prova sul campo, ma sai già che comunque sia sarà meglio dell'ultima volta, e la vescicasotto l'alluce te lo ricorda ad ogni passo...

23 Ottobre 2004
Io, portiere
Fin da piccoli quando si andava a giocare al parco al nostro sport preferito, il fantastico giuoco del calcio (per dirlaalla Berlusconi), il più scarso di tutti veniva messo in porta! Era un'umiliazione cocente..le ragazzine che venivano avedere i bambini giocare guardavano appena i difensori, talvolta i centrocampisti, spesso gli attaccanti e mai, dico mai, iportieri! Non nego che purtroppo mi sono ritrovato in porta molte volte; le poche volte che scorazzavo per il campo eraquando la palla la portavo io: quindi le formazioni le decidevo io e se non ti andava bene potevi anche andartene...praticamente ero sempre in porta! Ora sono passati 18 anni da quei fantastici anni di partite al parco ogni santo giorno,con sole, pioggia, neve..adesso le cose sono cambiate e si sono fatte serie: si prenota un campo regolamentare, si abbozzanoschemi, si decide una formazione tatticamente equilibrata, chi porta la palla non è più il padrone del mondo..ecco sonocambiate un sacco di cose, ma io sono sempre in porta!
Ormai ci sono abituato e devo dire che mi ci trovo pure a mio agio tra quei tre amici che sono i pali e la traversa! Certo,mi piacerebbe segnare una caterva di goal come Adriano, avere la classe sopraffina di Kakà e perchè no, parlare con glianimali come Del Piero..ma purtroppo tutto questo è un miraggio: ho sì e no le qualità tecniche di un canguro nano el'agilità di un orso grizly e quindi devo arrangiarmi come posso. Da che sognavo di segnare goal su goal, adesso sogno dinon farli segnare e, lo dico senza falsa modestia, ci riesco con discreti risultati.. Un saluto a tutti e continuiamo agiocare!

 

 

 


Disclaimer - GoKick.it © Tutti i dirtti riservati